Società della Salute Alta Val di Cecina
Consorzio Pubblico di funzioni
Borgo San Lazzero, 56048 Volterra (PI)

Avvisi

PROGETTI PER LA “VITA INDIPENDENTE”

COME PRESENTARE DOMANDA

Le domande per la presentazione dei progetti di Vita Indipendente dovranno essere redatte sul  modulo di domanda, comprensivo del progetto personalizzato (Allegato B) già approvato con decreto dirigenziale della Regione Toscana n.1024 del 2012 e aggiornato ai nuovi atti regionali, cui dovrà essere allegata :

  • attestazione di handicap grave ai sensi  dell’art 3, comma 3, Legge 104/92 accompagnata da un’adeguata ed aggiornata documentazione sanitaria;
  • dichiarazione, da parte del richiedente, della piena autonomia nella individuazione degli Assistenti Personali con i quali contrarrà un rapporto di lavoro regolare.

Il progetto personalizzato dovrà contenere: le richieste/proposte, la tempistica, le possibili tipologie di intervento, la descrizione e quantificazione delle necessità, i relativi costi e la dichiarazione di assunzione di responsabilità. I progetti dovranno essere coerenti con l’Atto di indirizzo per la predisposizione dei progetti di “Vita Indipendente” approvato con delibera GR 1329/2015 (Allegato A).

Il modulo da compilare è reperibile dal sito www.sdsaltavaldicecina.it o presso il Servizio Sociale del Presidi Socio-Sanitari della Zona Alta Val di Cecina.

Le domande, che potranno essere presentate nell’arco dell’anno solare, dovranno essere inviate, in busta chiusa e con la seguente dicitura: “Progetto di vita indipendente – anno 2016”, con le seguenti modalità:

  • - consegnati a mano presso la Segreteria della Zona/Distretto Alta Val di Cecina, Borgo San Lazzero n. 5, 56048 Volterra (PI)
  • - inviati con raccomandata con ricevuta al Direttore Società della Salute Alta Val di Cecina, Borgo San Lazzero n. 5, 56048 Volterra (PI)
  • - inviati tramite PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le richieste, redatte sull’apposito modulo, saranno esaminate e valutate ai sensi della legge 66/2008 dall’UVM (Unità di Valutazione Multidisciplinare) della Zona Alta Val di Cecina, tenuto conto di quanto previsto dall’atto di indirizzo regionale approvato con delibera di GR n. 1329/2015 (Allegato A).

L’erogazione del finanziamento dei progetti ritenuti ammissibili avverrà sulla base dell’ordine cronologico di presentazione delle domande e sulla base delle risorse disponibili.

Responsabile del progetto: Dr.ssa Stefania Nencioni

Per informazioni è possibile telefonare al n. 0588 91875

ALLEGATI:

  • - ALLEGATO A) ATTO DI INDIRIZZO REGIONALE (DELIBERA GR 1329/2015)
  • - ALLEGATO B) MODULO DI DOMANDA