Modulistica per aderire agli organi di partecipazione

Nella sezione Partecipazione sono disponibili i moduli per manifestare il proprio interesse per aderire al Comitato di Partecipazione ed alla Consulta del Terzo Settore della Società della Salute dell'Alta Val di Cecina.

Vai alla sezione Partecipazione e scarica i moduli.

Proposta Revisione Statuto

In data 13.10.2010 la Giunta della Società della Salute Alta Val di Cecina ha proposto la modifica dello Statuto.

Gli articoli oggetto della modifica riguardano il Collegio Sindacale e gli Organismi di Partecipazione. Rispetto al Collegio Sindacale la modifica intende recepire i suggerimenti derivati dai confronti con gli uffici regionali, prevedendo il Collegio Sindacale indipendentemente dal fatto che la Società della Salute attui o meno una gestione diretta.

Rispetto agli Organismi di Partecipazione le modifiche previste sono dettate dall'esigenza di accelerare la fase di ricostituzione e garantire una loro maggiore partecipazione attiva in vista della necessità di ripartire con la nuova programmazione nel 2011.

Vedi la proposta di modifica dello statuto

Bando per incarico a funzioni tecnico-amministrative

In esecuzione al verbale dell’Assemblea dei soci della Società della Salute Alta Val di Cecina dell’11 giugno 2010 e della deliberazione della Giunta n. 16 del 09.07.2010, si rende noto che la Società della Salute Alta Val di Cecina ha necessità di disporre della figura professionale da destinare a funzioni tecnico-amministrative per l’espletamento dell’istruttoria e degli adempimenti connessi all’applicazione della L.R.T. n. 82 del 28.12.2009 “Accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato” per l’attribuzione del seguente incarico individuale: incarico di COLLABORAZIONE A PROGETTO della durata di 12 mesi prorogabili.

Scadenza per la presentazione delle domande: 28 settembre 2010.

Maggiori informazioni disponibili nell'allegato.

Attivazione progetto “C&C - Cura e Cittadinanza in Alta Val di Cecina”

Dopo l’esperienza positiva fatta in Valdera, anche in Alta Val di Cecina si realizzerà a breve un percorso formativo rivolto alle badanti residente nel territorio.

La Giunta della Società della Salute dell’Alta Val di Cecina ha infatti approvato in estate il progetto “C&C – Cura e cittadinanza in Alta Val di Cecina” gestito dalla Cooperativa Sociale Agape strutturato in due azioni: un percorso di approfondimento per qualificare le competenze di donne migranti in assistenza familiare e un percorso di seminari per la salute delle donne. Il progetto mira a fornire strumenti di base per migliorare la cultura socio-sanitaria degli assistenti familiari ed a incentivare percorsi di informazione e di orientamento alla rete delle opportunità e dei servizi territoriali.

La prima azione formativa, che prevede 49 ore di lezione in aula e 20 ore di stage, infatti è volta a qualificare le competenze delle assistenti familiari, anche attraverso attività di aggiornamento e tirocinio presso strutture residenziali per anziani e nei servizi domiciliari.

Leggi tutto: Attivazione progetto “C&C - Cura e Cittadinanza in Alta Val di Cecina”

Incontro per l'accreditamento di badanti

La Società della Salute Alta Val di Cecina rende noto a tutti i cittadini interessati che prossimamente si svolgeranno gli  incontri per informare e facilitare i percorsi di Accreditamento per badanti nell’ambito dell’assistenza familiare domiciliare.

Sono due gli incontri previsti: uno a Volterra il 1° settembre  2010 alle ore  17,00 presso la  Azienda USL 5 PISA, Zona Alta Val di Cecina, Borgo S. Lazzaro n. 5, Edificio Tebaldi, Direzione Di Zona - sala piano primo; l’altro a Pomarance il 2 Settembre 2010 alle ore  17,00 presso il Teatro de Larderel, Via Roncalli.

Gli incontri hanno l’obiettivo di informare relativamente ai requisiti disciplinati nel Regolamento di attuazione della Legge sull’accreditamento e sulla corretta compilazione della relativa scheda di accreditamento di cui si fornirà copia. In occasione della riunione saranno date indicazioni utili e esempi di documentazione per la corretta compilazione della scheda.

Si precisa che l’accreditamento permette di proseguire le iniziative di assistenza a domicilio e che il mancato adempimento non permette il suo proseguimento.

Per informazioni rivolgersi a C. Franchi tel. 0588-91690 Volterra dalle ore 9,00 alle ore 13,00 dal lunedì al venerdì.

L’obbligo dell’Accreditamento di tali figure professionali deriva dalla Legge Regionale n. 82 del 28 dicembre 2009 “Accreditamento delle strutture e dei servizi alla persona del sistema sociale integrato”.